Ottimizzare il tempo

Le migliori estensioni Chrome per lavoro e tempo libero

migliori esenzioni per google chrome

Un po’ come le app sul telefono, le estensioni di Chrome ci aiutano nelle piccole azioni quotidiane e, a volte, sanno essere davvero indispensabili. 

Purtroppo, però, prima di trovare quella che fa realmente ciò che promette ci tocca installarne e disinstallarne un bel po’.

Ma, tranquillo, questo lavoro lo abbiamo già fatto noi, tu ora puoi “andare a colpo sicuro” e godere del supporto delle migliori estensioni che abbiamo selezionato.

Addon chrome per screenshot a piena pagina: GoFullPage – Full Page Screen Capture

Gli screenshot sono il modo migliore per salvare contenuti trovati su internet. Finché si tratta di un paio di paragrafi lo strumento di Windows, che puoi richiamare tramite shortcut o pinnare sulla barra del menù, è perfetto. Ma se vuoi salvare una pagina bella lunga lunga allora o fai 10 screenshot o usi Go Full Page, l’estensione chrome che con un click salva una pagina di qualsiasi lunghezza e te la restituisce come jpg o pdf, come preferisci. 

Estensione per registrare schermo Chrome: Screencastify

Spiegare come fare qualcosa può essere lungo e complesso, farlo vedere in pratica è decisamente più piacevole ed efficace.

Quindi, cosa c’è di meglio dello scoprire come registrare una finestra di Google con un solo click? 

Ecco screencastify! 

Niente più decine di messaggi o minuti e minuti al telefono a spiegare a clienti o parenti come risolvere un problema o compiere una determinata azione online.A noi sta davvero dando una gran bella mano, facci sapere come aiuterà anche te. 😉

Trovare codici colori sito web: Color picker

“Quel colore è stupendo! Come faccio a ritrovarlo uguale uguale?” È bello che esistano centinaia di sfumature ma quando poi vuoi ritrovarne una specifica ti ritrovi a non apprezzare più così tanto quest’abbondanza. 

Tranne se sul tuo Chrome hai installato color picker. Tu gli indichi il colore che ti piace, lui ti dirà il suo nome e soprattutto il codice hex, hsl e rgb.

Come trovare il font di una pagina web: Whatfont

Il principio base è il medesimo di color picker ma questa volta è dedicato ai font. 

In un secondo puoi conoscere famiglia, stile, peso e grandezza in pixel di qualsiasi carattere trovi nel web. Fortissimo, vero?

Modificare i file in pdf direttamente in Chrome: Kami for Google Chrome

Belli i documenti in pdf ma, se li usi per studio o lavoro, a volte ti fanno rimpiangere la carta stampata, soprattutto se sei una persona abituata ad aggiungere appunti e sottolineare. Beh, come avrai intuito anche questa volta nello “shop” di Google Chrome c’è la soluzione.Una volta aperto il file, grazie all’ estensione Kami for Google Chrome potrai facilmente evidenziare o fare commenti su porzioni di testo, disegnare forme e linee all’interno del documento, aggiungere del testo extra e barrare parole o paragrafi. Insomma un gran bel super potere!

Un’estensione per migliorare la produttività – Forest: stay focused, be present

Soprattutto per chi lavora al computer, mantenere alta la concentrazione e non cedere alla tentazione di dare un “piccolo” sguardo ai social è una dura battaglia. 

Ecco perché è stata progettata Forest, l’estensione per Google Chrome che ti aiuterà a non distrarti più.

Come funziona? Semplice, tu gli comunichi per quanto tempo hai intenzione di restare focalizzato sul tuo lavoro (30, 45 o 60 minuti) e lui ti terrà d’occhio motivandoti. In pratica nel momento in cui inizi il tuo task viene piantato un albero virtuale, se resti concentrato crescerà rigoglioso, altrimenti, se visiterai uno dei siti che hai inserito nella blacklist (primo su tutti Facebook!), morirà.

E siamo sicuri che vorrai creare una bella foresta lussureggiante! 😉 

Ma non è tutto, altri rimedi che ti aiuteranno a vincere la procrastinazione e aumentare la tua produttività ti aspettano in questo articolo, scritto a quattro mani con una vera Maga del Tempo. (link procrastinazione)

Salvare le pagine web per leggerle successivamente: l’elenco di lettura di Google Chrome

Questa non è un’estensione, fa parte già del browser e rappresenta il modo migliore di mantenere in ordine la propria lista di preferiti. Sì, perché capita spesso di trovare un articolo interessante ma non avere il tempo di leggerlo, allora lo si salva nei preferiti, con il risultato che lo perdiamo di vista e dopo qualche mese trovare un sito tra i preferiti diventa più difficile di rifare la ricerca da capo e sperare di ritrovarlo.

La possibilità di salvarli in un elenco specifico ci ricorda nel tempo libero che abbiamo tante cose interessanti da leggere e, durante il lavoro, ci fa trovare molto più rapidamente ciò di cui abbiamo bisogno.

Ne abbiamo ormai parlato a lungo, ma, in concreto,

Dove si trovano le estensioni di Chrome?

Per poter trovare e installare le estensioni di Google Chrome ti basta cliccare sull’icona a forma di puzzle posta accanto alla barra degli indirizzi del browser, poi su Gestisci estensioni. Da qui, apri l’hamburger menu che trovi sulla sinistra e poi clicchi su “apri Google Chrome Store” che funziona come l’app store: cerchi l’estensione che preferisci e poi non devi fare altro che aggiungerla.

L’icona dell’estensione aggiunta la troverai cliccando sull’icona a forma di puzzle e da qui potrai richiamarla tutte le volte che desideri. Se, poi, vuoi tenerla sempre sott’occhio allora puoi fare click sull’icona a forma di pin e bloccarla accanto alla barra degli indirizzi.

Per eliminare un’estensione bisogna recarsi nella sezione Gestione estensioni e da lì rimuoverla. Ma siamo sicuri che le estensioni che ti abbiamo consigliato qui non le vorrai eliminare tanto facilmente 😉 

Al momento è tutto, ma appena troveremo nuove estensioni o tools utili ti terremo aggiornato qui sul nostro blog, tu continua a seguirci!

Autore

  • Aiuto piccoli brand ambiziosi a costruire e gestire uno studio digitale in cui far crescere il proprio business e accogliere con soddisfazione nuovi clienti. In pratica, mi prendo cura dei siti web in ogni aspetto, dalla costruzione al posizionamento su Google, dalla revisione dei contenuti all'integrazione dei migliori tools per realizzare le proprie strategie di marketing. A guidarmi nel mio lavoro tanta determinazione, il desiderio di imparare ogni giorno qualcosa di nuovo e una buona dose di multipotenzialità che mi fa passare con disinvoltura dal codice per il webdesign alle parole per lo storytelling. Quando spengo il mio ultrabook, amo fare decluttering, leggere, sorseggiare tisane calde in giardino e viaggiare in compagnia della mia inseparabile Nikon.

Taggato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.