Avere un sito web

Aggiornamento GDPR: cosa devi cambiare nel tuo sito?

Aggiornamento GDPR: cosa devi cambiare nel tuo sito?

Sicuramente avrai sentito parlare negli ultimi mesi di aggiornamento GDPR, cookie banner a norma e registri consensi.

Ma quanta confusione regna?!

Per questo abbiamo deciso di fare un po’ il punto della situazione insieme a te.

Cookie banner obbligatorio

Possiamo dire che il cambiamento più importante nell’implementazione del nuovo GDPR è quello che riguarda il cookie banner.

Per essere a norma, non è più sufficiente avvertire semplicemente l’utente dell’uso dei cookie ma è obbligatorio fornirgli la possibilità di rifiutarli, nonché di gestire le singole categorie.

Ma non è tutto.

L’utente deve, infatti, in ogni momento essere in grado di aggiornare le preferenze rilasciate. Diventa, quindi, necessario inserire nel footer o fissare in sovrimpressione un bottone che riapre il cookie banner.

Registro dei consensi GDPR

Questo è uno degli aspetti dell’aggiornamento GDPR che più di tutti ha creato confusione.

Cos’è questo registro? Come va tenuto?

Come spesso accade è tutto molto più semplice di ciò che le “voci da mercato” riportano.

Ciò che il garante della privacy richiede è una prova del consenso rilasciato dall’utente, prova che si esplica attraverso un cookie tecnico rilasciato, nella maggior parte dei casi, dal cookie banner (ti consigliamo di verificare sempre questo aspetto quando scegli il banner da integrare nel tuo sito). Quindi nulla che vada a creare reali preoccupazioni.

Privacy e Cookie policy sito web

Per quanto riguarda le policy nulla è cambiato. Fondamentale è che siano ben accessibili da qualsiasi pagina del sito. L’ideale, quindi, è inserire i loro link nel footer.

È obbligatorio, inoltre, inserire il link alla cookie policy nel banner e quello alla privacy policy nei moduli di contatto e nei moduli di iscrizione alla newsletter, insomma in tutti i form in cui l’utente inserisce i propri dati.

Termini e condizioni e-commerce

Infine, ci sono i termini e condizioni. Si tratta di una documentazione necessaria per i siti in cui c’è vendita diretta di prodotti o servizi. Qui, infatti, si andranno ad esplicitare le condizioni che regolano la vendita, il pagamento e l’eventuale reso dei prodotti.

In pratica, si tratta di essere onesti e trasparenti verso il cliente, quindi più che un obbligo GDPR lo si dovrebbe considerare una forma di correttezza nei confronti del cliente, ma anche un modo per dimostrare di essere un brand affidabile e trasparente.

Adeguamento GDPR sito web

Ricapitolando in poche parole: se rispettavi il “vecchio GDPR”, quindi avevi già tutte le documentazioni relative a cookie, trattamento dati e termini di vendita, ora non devi fare altro che integrare nel cookie banner le opzioni che permettono il rifiuto e la gestione delle singole categorie e assicurarti che il cookie banner rilasci il cookie che traccia il consenso.

Generatore di privacy policy e non solo: LegalBlink è la soluzione

Quelle di cui abbiamo parlato qui sono, però, solo delle linee guida, se vuoi essere davvero sicuro di rispettare a pieno tutti gli obblighi di legge ti consigliamo di metterti nelle mani di professionisti specializzati sulla tematica GDPR che analizzeranno il tuo sito e ti forniranno tutto il materiale necessario.

Noi ci affidiamo al team LegalBlink e lo consigliamo anche a te! Si tratta di uno studio digitale di legali specializzati in diritto per il web sempre a tua disposizione, anche per esigenze diverse dalla sola generazione di privacy e cookie policy.

Se, invece, ti serve un aiuto per integrare a livello tecnico il banner e tutti gli altri bottoni e link necessari, allora scrivici!

Autore

  • Aiuto piccoli brand ambiziosi a costruire e gestire uno studio digitale in cui far crescere il proprio business e accogliere con soddisfazione nuovi clienti. In pratica, mi prendo cura dei siti web in ogni aspetto, dalla costruzione al posizionamento su Google, dalla revisione dei contenuti all'integrazione dei migliori tools per realizzare le proprie strategie di marketing. A guidarmi nel mio lavoro tanta determinazione, il desiderio di imparare ogni giorno qualcosa di nuovo e una buona dose di multipotenzialità che mi fa passare con disinvoltura dal codice per il webdesign alle parole per lo storytelling. Quando spengo il mio ultrabook, amo fare decluttering, leggere, sorseggiare tisane calde in giardino e viaggiare in compagnia della mia inseparabile Nikon.

Taggato , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.